Acquacoltura Acqua Azzurra

Salvatore Puglisi Cosentino è un imprenditore siciliano, attualmente Amministratore Delegato di “Acqua Azzurra”, innovativo impianto di acquacoltura, sito a Pachino, in provincia di Siracusa, e di “Acqua Azzurra Toscana”, azienda gemella con concessioni demaniali nel Golfo di Follonica, per anni punto di riferimento a livello nazionale e internazionale. Rappresentata dallo slogan “Più fresco del fresco”, Acqua Azzurra S.p.A. è stata fondata nel 1988, seppur abbia intrapreso la sua attività due anni dopo, nel 1991. La scelta di localizzare l’impianto di itticoltura Acqua Azzurra di Salvatore Puglisi Cosentino a Pachino non è stata casuale; infatti, dopo aver vagliato attentamente lo stato dei litorali nazionali, la località in provincia di Siracusa è risultata la più idonea, grazie alla presenza di acque chiare e pulite, caratterizzate da una ricca presenza di plancton sui fondali.

Inoltre, le acque di Pachino sono molti distanti dalle industrie e questo particolare tratto di mare si situa proprio nel punto in cui si intersecano le correnti del canale di Sicilia e quelle del Mar Jonio. Per di più, Pachino si trova in una posizione strategica, nelle vicinanze dell’Isola delle Correnti e dell’Isola di Capo Passero, sito famoso perché ospita l’omonima tonnara e molte aree riservate e protette. Infatti, la particolare amenità del sito permette all’Acqua Azzurra di Salvatore Puglisi Cosentini di allevare i pesci in condizioni adeguate, rispettando i giusti standard per la salute e la qualità dell’ambiente. 

L’Acqua Azzurra di Salvatore Puglisi Cosentino ha l’obiettivo di soddisfare i bisogni del consumatore, che desidera poter usufruire di un’alimentazione salubre e sana. Infatti, l’Acqua Azzurra, di cui Salvatore Puglisi Cosentino è l’Amministratore Delegato, offre prodotti ittici, ottenuti mediante l’integrazione tra metodi di pesca tradizionale e forme di allevamento sostenibili, in grado di rispettare la salute dell’uomo e la tutela dell’ambiente. Inoltre, l’Acqua Azzurra di Salvatore Puglisi Cosentino opera esclusivamente nella produzione della filiera alimentare nel rispetto dei capitolati selettivi della Grande Distribuzione Organizzata (GDO) e delle certificazioni implementative. Si tratta di prodotti sottoposti a controlli accurati e certificati dalla riproduzione fino alla consegna nei diversi punti vendita. Pertanto, l’Acqua Azzurra di Salvatore Puglisi Cosentino permette il totale ed accurato controllo dell’intera produzione, operando in un unico posto le attività di riproduzione, allevamento in gabbie in mare aperto, packaging la spedizione giornaliera alla Grande Distribuzione Organizzata dei prodotti grazie a camion frigo dedicati. Inoltre, le acque del Mar Jonio a cui si mescolano le correnti del canale di Sicilia consentono all’Acqua Azzurra di Salvatore Puglisi Cosentino di praticare l’allevamento ittico in acque chiare, pulite e salubri, assicurando un’adeguata qualità del prodotto, oltre che condizioni sanitarie eccellenti. Inoltre, questa zona è caratterizzata da un importante valore biologico ed ecologico, che consentono una buona conservazione della biodiversità e consegne dei prodotti a soli 24/36 ore dalla raccolta del pesce.